Cinque mosse per migliorare le performance dei tuoi canali online

By | 27 Ottobre 2020
canali social

Se hai deciso di prendere in mano la situazione del tuo business o della tua attività e migliorare l’immagine online sei già sulla strada giusta. Il fatto stesso di aver capito l’importanza di questi canali è un punto a favore, soprattutto per chi parte da zero. Oltre alla buona volontà, tuttavia, occorre anche un piano d’azione e una minima conoscenza circa il funzionamento di questi strumenti. Quindi se non credi di essere in grado di poter fare tutto da solo dovresti andare alla ricerca di una buona agenzia web marketing Milano per richiedere almeno una consulenza con cui capire quali sono i primi passi da muovere. Se invece hai dimestichezza con gli strumenti messi a disposizione dal web segui i nostri consigli e prova ad agire da solo. Ti premettiamo che non è facile raggiungere subito dei risultati per cui ci vorrà tempo, pazienza e formazione. Con un po’ di impegno, tuttavia, si possono raggiungere importanti obiettivi che serviranno a gettare le basi per una buona gestione web della tua immagine online.

Analizza le tue prestazioni attuali

Capire da dove parti è fondamentale per capire dove vuoi arrivare. Quindi analizza da un punto di vista numerico e qualitativo la situazione del tuo sito web e dei tuoi social e cerca di capire di cosa hai bisogno per partire, cosa dovrai studiare e quanto tempo potrai dedicare a quest’attività.

Fissa degli obiettivi

Poi crea un piano d’azione stabilendo degli obiettivi da raggiungere nel breve periodo. Fissa delle scadenze ma relative ad obiettivi misurabili, realizzabili e raggiungibili. Per esempio se hai appena aperto un profilo Instagram sarebbe sbagliato pensare di raggiungere milioni di fan in una settimana, non credi? Di cosa ha bisogno la tua attività? Perché vorresti sfruttare il web per promuoverla? Quali sono i punti di forza e di debolezza?

Chiediti cosa manca

Analizzare i punti deboli del tuo business non è un modo sadico per ricordarti che lavori o che stai lavorando male. In realtà è un’attività strategica che ti serve a capire dove intervenire. Per esempio se il tuo sito è obsoleto e non ottimizzato per il posizionamento sui motori di ricerca dovrai contattare un’agenzia e pattuire un intervento mirato. Se hai delle buone foto ma queste non generano interazioni forse dovresti investire delle risorse in sponsorizzazioni. Gli errori sono ottimi punti di vista da cui iniziare a fissare i tuoi obiettivi.

Lasciati ispirare dai migliori

Un’altra azione fondamentale è quella di guardarsi intorno studiando il mercato, i competitor e i profili che hanno una buona gestione dei propri canali web. Questa attività non serve a scopiazzare ma a farsi un’idea su come siamo posizionati e cosa serve per raggiungere livelli qualitativi migliori. Quindi lasciarsi ispirare è un buon modo per trovare idee e stimolare la creatività ma ricorda che non equivale affatto a copiare.

Aggiornati

Infine tieniti aggiornato sui trend del momento perché il web cambia continuamente e, quindi, richiede del tempo da dedicare alla formazione. Questo aspetto è fondamentale perché il mercato è praticamente saturo e le aziende che hanno successo sono quelle che sanno sempre dimostrare di stare al passo con i tempi.