Trasferirsi in Portogallo in pensione

By | 13 Marzo 2020
Faro Algarve Portugal

Sono tantissimi ormai i pensionati che decidono di trasferire la propria residenza all’estero, ed il Portogallo rimane tra le destinazioni “top” assieme alle Isole Canarie ed alla Tunisia.

Quali sono le motivazioni che spingono ad un trasferimento di questo tipo? Anzitutto quelle economiche: trasferendo la propria residenza fiscale all’estero infatti è possibile richiedere ed ottenere importanti agevolazioni sulla propria pensione, con il vincolo di risiedere effettivamente nel paese scelto per almeno 183 giorni all’anno, anche non continuativi. Bisogna dire però che le motivazioni fiscali non sono le uniche, ed ecco perché il Portogallo rimane una delle località più desiderate, nonostante l’aumento dei prezzi degli affitti.

Dove trasferirsi in Portogallo

La bellezza di questo paese risiede proprio nella sua ampia possibilità di scelta: da nord a sud passando per il centro, ogni località si differenzia per fattori climatici, sociali, culturali e legati alla disponibilità e qualità dei servizi presenti, oltre che per il costo delle case in affitto o in vendita.

Per trasferirsi fiscalmente in Portogallo infatti è necessario avere un alloggio in affitto con regolare contratto di lunga durata, oppure acquistare una casa in loco. Solo così si potrà diventare a tutti gli effetti “Residenti non Abituali”, nel rispetto dei vincoli di Legge naturalmente.

costa vic

Il nord del Portogallo

Il Nord del Portogallo con la sua enigmatica città “Porto”, dove si produce il famoso ed omonimo vino, è una delle destinazioni più apprezzate grazie all’ampia offerta di servizi all’avanguardia. I colori delle case di Porto, che si affaccia sulle rive settentrionali del fiume “Douro”, riportano ad un’atmosfera antica e magica, anche se i costi degli affitti non sono propriamente economici. La grande città tuttavia è circondata da paesi più o meno grandi e cittadine ben collegate al centro grazie alla nuova costruzione della rete ferroviaria, alla metropolitana ed all’autostrada A4: qui gli affitti costano decisamente meno.

Per molti può essere interessante valutare di trasferirsi in uno dei piccoli paesi che si allineano sulla costa occidentale del Portogallo: per esempio Buarcos e Figueira da Foz. Qui è possibile trovare casa in affitto a due passi dal mare ed a costi decisamente contenuti, senza farsi mancare i servizi essenziali e l’aria frizzante dell’oceano.

Il centro del Portogallo

Scendendo di qualche kilometro lungo la costa, troviamo la cosiddetta “Linea di Cascais”: si tratta delle  città che si allineano sulla costa verso la capitale Lisbona, a partire appunto dalla bellissima ed elegante “Cascais”.

Vivere a Cascais, Estoril o Lisbona città potrebbe essere economicamente impegnativo, è difficile infatti trovare un alloggio in affitto al di sotto dei 750-800 euro mensili. Nonostante ciò rimangono tra le destinazioni più amate dai pensionati italiani e nord europei che si trasferiscono in Portogallo. Perché? Semplicemente perché qui non manca assolutamente niente: dalle spiagge caraibiche ai negozi di moda, dai ristoranti fronte-oceano ai locali per il divertimento (compreso il famoso Casinò di Estoril). Tutte le città sono ottimamente collegate tra di loro dalla linea ferroviaria e da ampie strade, per non parlare della comodità di avere l’aeroporto di Lisbona a portata di mano….

Il sud del Portogallo

Stiamo parlando della meravigliosa e gettonatissima regione “Algarve”, ovvero il sogno della maggior parte dei pensionati europei che si trasferiscono in Portogallo.

La bellezza di 150 Km di costa che non potrebbe essere più varia, quasi mai interrotta se non dalla zona lagunare che si trova di fronte al capoluogo della regione “Faro”, Algarve è e rimane la destinazione numero uno, ad oggi ancora imbattibile per il numero di pensionati che vivono o progettano di trasferirsi qui.

Dalle spiagge bianche e cristalline di Tavira e Vila Real, alla città provvista di aeroporto internazionale di Faro, alle spiagge rosse ed immense di Albufeira, Quarteira e Portimao, proseguendo ad ovest lungo la selvaggia ed incontaminata Costa Vicentina, immersa nel Parco naturale protetto dell’Alentejo.

Il costo degli affitti in Algarve è molto variabile, molto dipende da fattori quali: vicinanza alle località turistiche, ai servizi, alle spiagge. Ad ogni modo non al di sotto dei 600 euro mensili.

Le Isole del Portogallo

Madeira, di cui colpisce la sua bellezza naturalistica caratterizzata da scogliere rocciose e piccole spiagge incastonate in paesaggi mozzafiato, è un’isola molto particolare: infatti essendo politicamente “zona franca” non mancano certo i centri commerciali ed i negozi di ogni genere, qui nessuno “rinuncia a nulla” ed anzi, arricchisce la propria vita di aria pura e della serenità che caratterizza la popolazione locale. Niente frenesia o fretta, qui tutto scorre lentamente ed in armonia con la natura.

La maggior parte della popolazione parla anche la lingua inglese ed è molto disponibile ed aperta verso i turisti ed i nuovi “trasferiti” a Madeira. Da segnalare anche un ospedale all’avanguardia di recente costruzione, situato proprio a Funchal, capitale dell’Isola.

Le Isole Azzorre, un arcipelago di 9 piccoli paradisi terrestri dove la natura dipinge panorami a perdita d’occhio, tutti i prodotti gastronomici sono di produzione locale e non esiste inquinamento né stress di alcun tipo. Solo per veri amanti del mare e della tranquillità!

Come conoscere queste località, trovare casa e trasferirsi?

Non esiste un modo migliore per capire come si vive la quotidianità, cercare casa in affitto o in vendita e realizzare tutte le pratiche necessarie al trasferimento in Portogallo se non quella di affidarsi a professionisti esperti. REFRAMED organizza viaggi esplorativi su misura e si occupa di tutte le pratiche burocratiche necessarie all’ottenimento della residenza fiscale e relative agevolazioni in 12 paesi nel mondo, tra i quali anche il Portogallo di cui segue numerose località.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 3 =