Come scaricare eMule per scaricare film gratis

Se vuoi vedere dei film sul tuo Device, PC, Smartphone o Tablet, ci sono diverse possibilità tra cui anche varie piattaforme come Amazon Prime Video che ti propongono film anche molto apprezzati e recenti da vedere quando vuoi scegliendoli da un ampio catalogo suddiviso per categorie.

Quest’ultimo servizio è reso in forma gratuita per tutti gli iscritti al servizio di consegna Prime ma, nonostante l’ampiezza dell’offerta, è comunque limitata. Se vuoi ampliare ulteriormente la scelta, esistono altre soluzioni quali BitTorrent e altre ma anche queste ti consentono di scaricare un’infinità di film ma sui titoli vecchi sono carenti, allora, cosa fare?

Esiste sempre eMule che fino a qualche anno fa era padrone incontrastato sulla rete per scaricare ogni genere di film, anche quelli vecchi che fa sempre piacere rivedere o scoprire se non li si ha già visti. Emule è un po’ caduto in disuso con i nuovi servizi ma c’è sempre ed è sempre più che valido.

Non ci sono soltanto film su eMule, troverai anche giochi e album musicali ormai irreperibili altrove. Dunque se fai parte di questa schiera di utenti del web che è interessata a contenuti di film, musiva e giochi che diversamente difficilmente trovi, hai bisogno ancora del vecchio, caro, simpatico eMule, quindi lo devi scaricare ed usare e il nostro intento di oggi è indicarti il modo per farlo. Ti invitiamo a seguire le nostre indicazioni con l’avvertimento che, purtroppo, sul Web ci sono diversi siti che utilizzano il nome di questo servizio per finalità di truffe o di inoculazione sul tuo dispositivo di malware e il rischio risulta essere piuttosto elevato.

Come scaricare eMule con il download

eMule è gratuito e il codice sorgente è pubblico; si può, quindi, scaricare facilmente da Internet in due diverse modalità:

  • Modalità standard che prevede il download di eMule e l’installazione sul tuo Device
  • Modalità Portable che si può collocare in una cartella o su una chiavetta USB, evitando le complicazioni dell’installazione e con il vantaggio di poter portare sempre con te, ovunque tu vada, il tuo eMule e utilizzarlo tranquillamente.

Per essere certo di collegarti al sito ufficiale di eMule, evitando le insidie di siti trappola, vai su http://www.emule-project.net/home/perl/general.cgi?l=18&rm=download e scarica vxx che trovi sotto alla voce “Installer” per la versione Standard oppure sul collegamento “Scarica” che trovi sotto alla voce “Binari” se desideri ottenere la versione Portable.

Una volta completato il download per la versione Standard, avvia eMulexx-Installer.exe e fai poi click sul pulsante “SI” poi ancora sui pulsanti successivi OK, Avanti, Accetto e ancora Avanti due volte consecutive, tutto ciò per accettare le condizioni d’uso. Solo a questo punto procedi con la reale installazione con il comando “Installa”, “avanti” e “Fine”. Se, diversamente, hai scelto la versione portabile, devi aprire l’archivio Zip in cui ora c’è il programma e inserire il contenuto in una cartella o sulla chiavetta USB e poi avviare il programma stesso con il comando “emule exe” che ti porterà all’immediato avvio di eMule

In entrambi i casi devi dare autorizzazione d’accesso tramite il pulsante “Consenti Accesso” che trovi al centro della schermata. Ti viene richiesto di inserire il nickname che intendi utilizzare  e poi andare avanti con segni di spunta sulle voci proposte. Il programma ti chiederà di scegliere i numeri delle porte da utilizzare per comunicare con l’esterno ma ti consigliamo di lasciare quelle impostate da default per non complicarti la vita e ti verrà anche richiesto se attivare o meno le priorità di download e di upload che ti consigliamo di attivare entrambe.

Ancora ti consigliamo di attivare l’offuscamento del protocollo per evitare le restrizioni dei provider che limitano il traffico dei programmi P2P. Ora sei pronto ad usare eMule e cercare i contenuti che altrove non hai trovato e ai quali tieni tanto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *