5 rimedi a disposizione di una donna contro la caduta dei capelli

By | 11 Dicembre 2022
capelli donna

Sono diversi i motivi che possono causare la perdita dei capelli. Dal cambio di stagione all’accumulo eccessivo di stress, fin semplicemente ad arrivare all’apporto della genetica. Insomma, qualunque siano le cause, la caduta dei capelli è la conseguenza diretta di uno scompenso all’interno dei propri bioritmi. In questo caso, lo stesso, si riflette sul proprio aspetto esteriore, costituendo un cambiamento al quale non tutti sono pronti e che, quindi, potrebbe finire per ledere all’autostima.

Non è un segreto, del resto, che la perdita dei capelli sia qualcosa in grado di condizionare notevolmente l’immagine ed il modo di concepire sé stessi, sia in maniera oggettiva che strettamente soggettiva. Proprio come il sorriso, del resto, la chioma è un importante biglietto da visita e, per questo motivo, bisogna prendersene cura. Dei capelli trascurati o rovinati possono alterare profondamente il proprio aspetto. In ogni caso, resta importante chiarire che, perdere i capelli sia, nella maggior parte dei casi, normale e non allarmante, trattandosi di organismi vivi che esauriscono naturalmente il loro ciclo vitale, per poi essere sostituiti da nuovi.

Come già precedentemente accennato, i cambi di stagione sono uno dei periodi in cui i capelli cadono in maniera più frequente. È importante, però, comprendere i confini della normalità del fenomeno e agire di conseguenza quando questi vengono oltrepassati. Il diradamento della cute e la perdita della salute e della lucentezza dei capelli identificano problemi di varia natura. Questi possono essere la conseguenza di fattori diversi: da una scorretta alimentazione allo stress, fino ad arrivare a vizi, ormoni, genetica o all’utilizzo di prodotti per capelli di cattiva qualità. Scopriamo, nelle prossime righe, alcuni rimedi utili alla donna per combattere la caduta dei capelli.

Henné

Viene tradizionalmente usato in Oriente per tingere i capelli, ma in linea generale trova applicazione anche da noi nello stesso ambito. L’henné non è altro che un fortificante naturale con cui poter preparare impacchi con acqua da applicare su cute e capelli per tre o quattro volte al mese. In questo modo, avrete la possibilità di riequilibrare la cute, volumizzare, lucidare e nutrire i capelli in modo progressivo.

Integratori alimentari

Questi specifici prodotti vanno utilizzati, generalmente, sotto il consiglio e l’osservazione di un medico. Gli integratori alimentari, però, possono rivelarsi particolarmente utili contro la caduta dei capelli, soprattutto quando essa si manifesta in maniera più intensa. Alcuni integratori non richiedono l’ausilio del dottore, essendo prodotti naturali. Quelli farmacologici, invece, necessitano del parere di un dermatologo o, almeno, del proprio medico generico, per evitare compromissioni di sorta.

Protesi per capelli

Una soluzione efficiente e non invasiva, messa a disposizione di chiunque per risolvere la caduta estensiva dei capelli. Le protesi capelli donna e uomo fanno fronte alla perdita radicale dei capelli, dando la possibilità a chi soffre di calvizie di ritrovare la propria immagine, in maniera celere e senza rischi.

Zinco

Minerale necessario all’organismo, lo zinco aiuta anche a fortificare i capelli. La sua carenza nel nostro corpo, infatti, conduce a vicissitudini di varia natura, come la caduta di questi ultimi. È possibile trovare questo minerale all’interno di legumi, crostacei e cereali come l’orzo, a dimostrazione di quanto una buona alimentazione possa essere importante per preservare il nostro corpo.

Oli naturali

Ci sono diversi rimedi naturali su cui le donne possono puntare per risolvere la caduta dei capelli e, tra questi, spiccano i massaggi con oli essenziali come quello al limone, da eseguire prima di andare a letto o un’ora prima di lavare i capelli, in modo da riattivare la circolazione e favorire la ricrescita della chioma, nutrendo il cuoio capelluto.