Quanto costa un funerale?

By | 18 Gennaio 2022
funerale

La morte di un familiare, di un amico, di una persona cara non è mai un momento felice. Anzi, il dolore, il cordoglio, lo sconforto potrebbero annebbiare i pensieri rendendo, pertanto, difficoltosa l’organizzazione del funerale e di tutte gli oneri da adempiere ad esso collegati.

Per ovviare a tale e naturale reazione, potrebbe essere utile cercare supporto e chiedere ausilio ai professionisti delle agenzie funebri.

Perché rivolgersi ad un’agenzia funebre?

Innanzitutto, è bene specificare che rivolgersi ad un’agenzia è necessario per svariate ragioni che vanno dall’organizzazione della ceremonia funebre in sé per giungere al disbrigo della parte burocratica relativa.

In circostanze tristi e dolorose come la dipartita di un caro, rivolgersi agli operatori del settore, sicuramente non allevierà il dolore, ma consentirà di non doversi occupare di faccende delegabili che, altrimenti, graverebbero ulteriormente sulle spalle della famiglia.

Per le motivazioni di cui sopra, il primo passo da compiere è rivolgersi ad un’agenzia di onoranze funebri a cui affidare la parte burocratica e l’organizzazione, sin nei minimi dettagli, della cerimonia.

Inoltre, solo rivolgendosi agli esperti si potrà avere un’idea chiara, precisa e trasparente di quanto costa un funerale.

Come scegliere l’agenzia funebre?

Quando ci si scontra con la scomparsa di un proprio caro, la lucidità diventa latente per lasciare il posto alla nebbia del dolore.

Quindi, per poter scegliere l’agenzia di pompe funebri a cui affidare la parte organizzativa dell’evento sarebbe utile ascoltare i consigli ed i pareri di amici e conoscenti.

In fin dei conti, non vi è nulla di più democratico della morte, volenti o nolenti, chi più da vicino, chi a debita distanza, almeno una volta nella vita, ha avuto modo di valutare il lavoro delle agenzie funebri del territorio.

Si potrebbe pensare, legittimamente, che non vi son differenze tra le varie agenzie. Ebbene, così non è.

Come per qualsiasi altro settore, anche quello delle onoranze funebri contempla diversi servizi offerti che variano a seconda dell’agenzia funebre scelta ed ovviamente dalla volontà del defunto o dei propri cari. Per questo motivo, è importante scegliere l’agenzia più in linea con le esigenze e i servizi che si considerano indispensabili.

Quali fattori considerare?

Come già scritto, come primo passo da compiere vi è quello di chiedere qualche consiglio agli amici ed ai parenti. Certamente, nell’era della digitalizzazione è possibile anche ricercare online al fine di reperire tutte le info utili ed effettuare comparazioni dei servizi offerti dalle varie agenzie funebri. Difatti, quando si brancola nel buio e nell’incertezza, si può considerare la possibilità di valutare i preventivi di più agenzie funebri, prima di scegliere quella alla quale affidare l’organizzazione.

Un altro aspetto da tenere in considerazione potrebbe essere, ad esempio, quello relativo agli anni di esperienza dell’impresa sul campo. L’esperienza e le competenze crescono in maniera direttamente proporzionale allo scorrere del tempo.

Purtroppo, quando si parla di funerali, non vi sono orari di ufficio da rispettare. La dipartita del caro può avvenire in pieno giorno, oppure nel cuore della notte. Pertanto, è opportuno che l’agenzia di riferimento indichi chiaramente la reperibilità 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Inoltre, al pari di qualsiasi altra attività commerciale, anche le agenzie funebri sono tenute alla sottoscrizione di un contratto che indica chiaramente il costo del servizio totale ed eventuali spese aggiuntive.