Addobbi e oggettistica di Natale: ecco i Mercatini di Natale

Coniugare la ricerca dei regali di Natale con l’acquisto degli addobbi è assolutamente possibile. I mercatini di Natale stanno per aprire le porte e si trovano un po’ ovunque, ormai. Vogliamo segnalartene alcuni perché una visita ai mercatini ti immerge nell’atmosfera natalizia e ti è utile.

Quando aprono i Mercatini di Natale

Tradizionalmente i Mercatini di Natale aprono nel primo Week end dell’Avvento, quindi siamo pronti ad andare a vederli.

I Mercatini sono certamente una splendida occasione per trascorrere qualche ora serena con i tuoi bambini che spalancheranno gli occhi, attratti dalle luci, le musiche, i colori degli oggetti esposti, un tuffo anticipato nell’atmosfera magica del Natale.

L’Origine dei Mercatini di Natale

I primi Mercatini di Natale sono nati ormai diversi anni fa soprattutto nei Paesi del Nord Europa. Germania ed Austria sono la Patria di questi mercatini, tanto che venivano organizzati appositi viaggi per andare a vederli.

Ancora oggi molti viaggi sono organizzati per questo scopo perché l’atmosfera dei mercatini tedeschi, ad esempio, è ancora più intensa di quelli nostrani, come anche le loro dimensioni.

La visita serale ai mercatini è la migliore. In questa stagione il sole ci abbandona presto e il buio si accende delle luci colorate creando nei mercatini una speciale magia ma la diffusione dei mercatini consente anche di visitare località minori che normalmente non registrano grandi flussi turistici.

Cosa si trova nei mercatini

Le caratteristiche casette in legno dei mercatini di Natale si illuminano di mille luci e di tante musiche in tema natalizio ma sui loro banchi si trovano oggetti di ogni genere, articoli da regalo, per addobbare la casa, ghirlande, prodotti artigianali e anche specialità locali che con il Natale c’entrano poco, al massimo marginalmente.

Addobbare la casa

Il Natale è una festa stupenda. Oltre al valore religioso che per i credenti è la priorità assoluta, il Natale è la festa della famiglia, è l’occasione per riunire anche laddove vi è distacco, è il giorno giusto per perdonarsi ogni cosa e restaurare la concordia.

Il Natale è la festa della bontà che sarebbe bello potesse durare anche in tutti gli altri giorni dell’anno ma purtroppo non è così.

Nel periodo natalizio ogni casa si veste di addobbi colorati, luci, oggetti appoggiati sul caminetto e sulle mensole. Di gran moda i proiettori che vestono di allegre luci colorate in movimento anche le pareti esterne delle case.

Ghirlande alla porta e festoni colorati e luccicanti all’interno mentre l’albero troneggia nel salone di casa. Altri preferiscono il Presepe e tutto per addobbare la casa, per l’albero di Natale e per il presepe lo trovi certamente nei tanti mercatini che si trovano in questo periodo in giro per l’Italia.

Dove trovare i Mercatini di Natale

Ormai i Mercatini di Natale sono diffusi un po’ ovunque ma quelli ritenuti più belli e ricchi si trovano in Trentino. Una particolare segnalazione per il Mercatino di Canale di Tenno dove le casette di legno sono sostituite dalle tipiche case di pietra aggrappate alla montagna.

Bressanone, Ortisei, Lana, nei pressi di Merano, ospitano le caratteristiche casette di legno natalizie nello splendido scenario dolomitico ma vogliamo anche segnalare il Mercatino di Siena allocato nel mercato del campo e in cui gli oggetti esposti sono ispirati a oggetti del passato.

Particolare il Villaggio delle meraviglie di Milano,,patrocinato dal Comune meneghino, propone non solo le classiche casette ma anche una pista da pattinaggio, Street Food, giostre e musica.
Forse non tutto questo è tipicamente natalizio ma è un ottimo evento per tutta la famiglia.

Scendendo al Sud e attraversando molte città ciascuna con il suo Mercatino, arriviamo idealmente a Novara di Sicilia che è uno dei borghi più belli di Italia dove Babbo Natale attende tutti i bambini nel Mulino di Babbo Natale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *