Trading online con i migliori forex broker, esigenze e obiettivi di investimento

By | 2 Gennaio 2019

Per fare trading online c’è un’ampia possibilità di scelta non solo di prodotti e di strumenti finanziari su cui investire, ma anche di intermediari online abilitati, ovverosia dei cosiddetti broker. Per rendere l’idea, ci sono broker specializzati nel trading online in Contratti per Differenza (CFD), quelli che permettono di negoziare le criptomonete, dal Bitcoin ad Ethereum  passando per il Bitcoin Cash, è quelli che permettono invece di negoziare i cross valutari. Ci riferiamo, in quest’ultimo caso, ai migliori broker forex che permettono, attraverso piattaforme online, di tradare cross valutari come l’euro/dollaro anche in leverage, ovverosia sfruttando la leva finanziaria.

Come selezionare i migliori broker online per investire sul mercato forex

Non c’è uno schema oggettivo per definire un broker forex migliore rispetto ad un altro, in quanto le valutazioni sono soggettive ed in base a quelli che sono gli obiettivi e le esigenze di investimento di ogni singolo trader. Pur tuttavia, ci sono degli aspetti e delle caratteristiche comuni che è bene valutare prima di fare una scelta, e che spaziano dalla licenza alla piattaforma di negoziazione, e passando per l’offerta di cross valutari, per gli spread, per l’effetto leva, per l’importo del deposito minimo, per l’offerta di strumenti gratuiti per la formazione, ed anche per il livello e la qualità del servizio di assistenza al cliente.

In altre parole, i broker forex non sono tutti uguali in quanto ci sono quelli che spiccano per reputazione, in quanto operano in tutto il mondo con milioni di clienti, quelli che invece si distinguono per offrire bassi spread, e quindi costi di trading online molto contenuti, quelli che svettano per vastità di offerta sui mercati finanziari, e quelli che offrono invece una formazione ai trader in erba di primo livello. Così come ci sono pure broker online per investire sul forex che sono leader nel copytrading, e quelli che permettono di aprire un conto di trading con obbligo di primo deposito per poche decine di euro.

Broker online forex autorizzato dalla Consob, è sempre la scelta migliore

Per chi risiede in Italia, e vuole aprire un conto investimenti con un broker forex, è preferibile scegliere sempre un intermediario autorizzato ed abilitato ad operare da parte della Consob, la Commissione nazionale per le società e la Borsa. Sul mercato dell’intermediazione sui cross valutari, infatti, non tutti i broker online attivi hanno la licenza Consob. Per esempio ci sono quelli che hanno solo la licenza inglese, la FCA, e quelli che invece hanno la licenza CySEC (Cipro).

Sebbene tutte le licenze indicate siano autorevoli e tali da rendere un broker online affidabile, al fine di evitare ogni problema, ed anche vere e proprie frodi nei casi più gravi, è importante che il trader sappia in quali Paesi l’intermediario è abilitato ad operare, e quali leggi, di conseguenza, vengono applicate al proprio conto di trading online. E questo anche perché ci sono broker online forex che hanno la licenza FCA e/o la CySEC, ma nello stesso tempo hanno ottenuto pure il nulla osta ad operare in Italia da parte della Consob.

Formazione al trading online con i migliori broker forex

Sebbene sia semplice fare trading online sul forex con un broker, in realtà si tratta di un’attività complessa al fine di guadagnare e di evitare, invece, di perdere denaro attraverso la gestione ed un presidio ottimale dei rischi. A tal fine i migliori intermediari, gratuitamente, mettono a disposizione dei clienti che hanno aperto un conto tutta una serie di strumenti utili per tenersi aggiornati sull’andamento dei mercati, con notizie ed approfondimenti, ma anche per affinare le proprie tecniche di trading con grafici, indicatori ed oscillatori di analisi tecnica al fine di identificare i punti di ingresso e di uscita dal mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =