Trading online criptovalute, le opportunità di guadagno e di investimento

By | 26 Dicembre 2018

Tra le opportunità di guadagno e di investimento, oltre a quelle classiche rappresentate da azioni e cross valutari sul mercato forex, ci sono pure quelle legate al mondo delle criptovalute. Monete virtuali come il Bitcoin, ma anche Ethereum e Ripple sono infatti note alla maggioranza dei trader di tutto il mondo che, quando decidono di negoziarle, sfruttano le migliori piattaforme per criptovalute , ovverosia i cosiddetti exchange che non sono altro che dei broker online in criptomonete sebbene nella maggioranza dei casi non siano regolamentati.

Broker forex ed intermediari in criptovalute, le differenze

Rispetto ai broker online finanziari, che operano nel rispetto delle norme e delle regole di vigilanza di organi come la Consob in Italia, gli exchange in criptovalute non sono regolamentati in quanto ad oggi le criptomonete a loro volta non sono ufficialmente riconosciute dai governi, dalle banche centrali e dalle primarie istituzioni finanziarie come degli asset assimilabili alle monete tradizionali come l’euro, il dollaro e la sterlina inglese.

Ciò nonostante, ogni giorno in tutto il mondo si negoziano centinaia di criptovalute per un controvalore pari a svariati miliardi di dollari in quanto i migliori exchange offrono in ogni caso un ambiente per il trading efficiente ed anche sicuro contro le frodi.

Di conseguenza, anche i trader online in possesso di piccoli capitali da investire possono aprire un conto per criptovalute, ed iniziare a comprare e vendere Bitcoin, ma anche Ripple, Ethereum, Litecoin e tante altre criptomonete potendo pagare spesso anche con la carta di credito e non necessariamente con l’obbligo di possedere o comunque collegare un conto corrente bancario o postale di appoggio.

Come comprare e vendere criptovalute con le piattaforme di scambio

Le transazioni in criptovaluta si possono perfezionare nella valuta del Paese di residenza, e quindi ad esempio in euro, in dollari oppure in sterline inglesi, ma i migliori exchange, proprio perché sono delle piattaforme di scambio che fungono da intermediari, permettono pure di convertire in tutto o in parte una quantità di criptovaluta posseduta in un’altra moneta virtuale. Per fissare le idee, si possono vendere Bitcoin ed incassare euro, ma si possono pure convertire i Bitcoin posseduti in Ripple, oppure una parte di Bitcoin in Ethereum e la restante parte in Litecoin.

Da queste operazioni l’exchange in genere chiede sempre il pagamento di una commissione che può essere fissa, variabile oppure mista, ovverosia una quota provvigionale costante ed una variabile in percentuale al controvalore dell’operazione da effettuare. Come per i migliori broker online su azioni e forex, inoltre, anche per quelli in criptovalute l’apertura di un conto, con procedura via web con il PC, oppure in mobilità con smartphone e tablet, non ha costi e di norma per attivare il rapporto non viene richiesto neppure un deposito minimo.

Cosa offrono le migliori piattaforme per criptovalute

Le migliori piattaforme per il trading online sulle criptovalute, oltre  a non chiedere canoni e costi fissi per la tenuta del conto da aprire, offrono ai trader basse commissioni di negoziazione, nessun obbligo di deposito minimo o comunque non superiore a cifre dell’ordine dei 100-200 euro, ed il conto demo gratuito al fine di poter simulare l’operatività reale sulle monete digitali utilizzando denaro virtuale.

In questo modo, specie per chi non ha mai tradato le criptomonete, con il conto demo può acquisire la necessaria esperienza prima di andare poi ad investire denaro reale. Inoltre, prima di aprire il conto con il broker in criptomonete scelto occorre accertarsi che proponga la negoziazione sugli asset digitali che interessano. Praticamente tutti i migliori exchange permettono il trading su Bitcoin, Ripple ed Ethereum, mentre in certi casi potrebbero non essere listate per la compravendita monete virtuali a capitalizzazione decisamente più bassa come Verge, VeChain, Omisego, Ontology ed Ethereum Classic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − diciassette =