Come evitare i furti in casa

By | 7 Giugno 2020
furti in casa

L’Italia non è solo il Bel Paese ricco di meraviglie e luoghi da visitare, perché purtroppo sono anche frequenti i furti in appartamento. Certo, sono molte le zone sicure delle città dove poter vivere bene e fare sogni tranquilli anche quando si lascia la propria abitazione per qualche giorno. Ma come è possibile evitare i furti in casa, specialmente se si vive in una zona brutta della città? Sono tante le procedure per mettere al sicuro la propria abitazione o il proprio negozio, e il primo passo è quello di rivedere un po’ tutti i serramenti. Sono questi, infatti, le vie di accesso utilizzate dai ladri per entrare nelle nostre case: delle buone finestre e delle porte corazzate di qualità possono impedire di certi impedire i furti o almeno scoraggiare i ladri.

Se vi trovate in Lombardia, ad esempio, un fabbro Milano potrebbe fare al caso vostro, dato che questo professionista è in grado di avere una visione a 360° degli ambienti da proteggere e darvi così degli ottimi consigli per mettere in sicurezza l’abitazione. Sempre a Milano, infatti, ci sono delle zone dove i furti sono più frequenti, quindi occorre prestare molta attenzione sopratutto quando si installa una porta blindata, dato che questa dovrebbe essere sufficientemente efficace contro i tentativi di scasso.

Le porte blindate migliori per la sicurezza in casa

Installare una buona porta blindata scoraggerà sicuramente i ladri da eventuali furti, tanto che è il primo serramento che va valutato quando si ha il timore di essere derubati in casa. Le porte blindate sono resistenti agli urti, non possono essere sollevate, hanno un’anima in acciaio molto resistente e sono tra le più indicate per la protezioni. Ma le porte non sono tutte uguali, dunque noi chi chiediamo: quali sono le porte blindate migliori per proteggerci dai ladri?

Sicuramente il primo passo è quello di consultare un professionista nel settore, un fabbro ad esempio come avevamo già detto, il quale ci poter consigliare il miglior modello che fa al caso nostro e, in più, la migliore serratura ideale per la protezione. Le serrature migliori sono quelle anti bumping, ovvero che proteggono l’ingresso di chiavi bulgare o di altri “attrezzi del ladro”. Inoltre le serrature ideali sono quelle a cilindro europeo, testate fortemente contro le effrazioni. Ci sono, infine, una miriade di marchi di serrature tra le quali scegliere, quindi le migliori andrebbero sempre fatte selezionare da uno specialista che si occuperà anche del loro montaggio e manutenzione.

Altri sistemi di sicurezza efficaci

Non solo porte e finestre vanno messe in sicurezza: ci sono infatti altri accorgimenti che andrebbero presi per far sì che i nostri ambienti siano al sicuro e protetti dalle effrazioni. Ad esempio un buon sistema di allarme dotato di sensori disposti in maniera intelligente potrebbero far desistere i ladri dai tentativi di furto domestico. Oltre agli allarmi, ci sono anche dei veri e propri impianti di video sorveglianza, spesso controllati in remoto da un pc o da uno smartphone. Con questi sistemi è possibile vedere in qualunque momento la situazione in casa anche in remoto e avvertire le forze dell’ordine se c’è qualche anomalia.

In definitiva, nonostante l’Italia sia veramente una nazione ricca di amore e cordialità verso il prossimo, bisogna prendere dei provvedimenti contro i malintenzionati, dotando le nostre case di dispositivi di sicurezza idonei, specialmente se si abita in zone non molto tranquille.