Aceto di sidro: un toccasana per bruciare i grassi velocemente e stare meglio.

By | 18 Gennaio 2020
aceto di sidro

L’Aceto di sidro è noto sin dall’antichità per le sue naturali proprietà depurative, dimagranti e anti-colesterolo. La notizia è stata rilasciata dal noto sito www.inran.it.

L’aceto di sidro è un ottimo rimedio naturale di bellezza, aiuta a mantenere la pelle bella e sana, a bruciare i grassi e a drenare i liquidi, evitando la comparsa della cellulite e delle smagliature.

Cos’è l’Aceto di sidro?

L’Aceto di sidro è prodotto miscelando il sidro e il mosto di mela. Oltre ad essere molto buono e gustoso, l’Aceto di sidro è un rinomato rimedio naturale contro numerosi inestetismi e patologie.

Ogni litro di Aceto di sidro contiene ben 5 grammi di Acido Acetico, sostanza dalle eccezionali proprietà organolettiche. Tra le altre sostanze amiche della salute e della bellezza contenute nell’Aceto di sidro ci sono le Vitamine A, B1, B2, B6, C e E, nonché Pectina, Aminoacidi, Enzimi, Calcio, Potassio, Ferro, Fluoro, Magnesio, Cloro, Rame e Sodio.

Quali sono le proprietà dell’Aceto di sidro?

Proprio grazie all’elevato contenuto di tutte le sostanze benefiche appena citate, l’Aceto di sidro viene impiegato da secoli per trattare numerosi problemi di salute e di bellezza. Le proprietà dell’Aceto di sidro sono davvero eccezionali:

  • brucia i grassi e aiuta a dimagrire più velocemente,
  • combatte la cellulite e le smagliature grazie alla sua natura drenante,
  • aiuta a depurare il sangue dalle tossine,
  • combatte l’accumulo di liquidi in eccesso,
  • rende la pelle più liscia, luminosa e bella da vedere,
  • riequilibra l’apporto di Sali Minerali e Vitamine,
  • è un ottimo battericida,
  • fortifica le ossa grazie al Calcio in esso presente,
  • protegge il cuore e il sistema circolatorio da diverse patologie,
  • abbassa i livelli di colesterolo cattivo nel sangue,
  • favorisce la digestione.

Come assumere l’Aceto di sidro per stare meglio e dimagrire?

L’Aceto di sidro può essere assunto in diverse modalità. La più comune è l’ingestione sottoforma di bevanda. Per un apporto ottimale di tutte le sostanze benefiche contenute nell’Aceto di sidro, questo deve essere assunto aggiungendone due cucchiai in un bel bicchiere d’acqua. Per rendere il sapore della bevanda più piacevole e gustoso, si possono addizionare all’acqua un paio di cucchiai di miele.

Per chi non vuole berlo, sono a disposizione nelle migliori erboristerie delle pastiglie di Aceto di sidro, che vanno ingerite e mandate giù con un sorso d’acqua.

Oltre a favorire il dimagrimento, l’assunzione quotidiana di Aceto di sidro è un valido rimedio anche contro il mal di gola, l’alitosi e l’emicrania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =