Arredamento in Stile Valle Varaita

Oggi parliamo di uno stile di arredamento particolare, se vogliamo un po’ di nicchia ma assolutamente apprezzabile per molti aspetti e tanto caldo, che darà un carattere specifico alla tua casa, lo Stile Valle Varaita.

Cosa è la Valle Varaita

Il Cuneese è un territorio prevalentemente montano sebbene non manchino ampie porzioni di pianura in cui è notevole l’attività agricola e di allevamento, soprattutto di mucche e maiali. Dal cuneese, infatti, arrivano specialità di salumi e carni pregiate, le famose carni piemontesi, rinomate e apprezzate ovunque.

Molte altre specialità culinarie sono caratteristiche del cuneese, una Provincia dove si mangia bene e abbondante, con tanti ristoranti anche piccoli dove con poco denaro si esce ampiamente soddisfatti.

Oggi, però, non siamo a parlarti di cucina anche se la tentazione c’è, ma di mobili, si arredamento in uno stile particolare: lo stile Valle Varaita. Questa è una delle tante valli nella provincia di Cuneo che si insinuano tra le montagne, tra rocce e boschi, cascate, pascoli, un ambiente rasserenante e tonificante.

Lo stile “arte povera”

Nell’arredamento in stile “arte povera” i mobili ricordano moltissimo quelli delle case rurali di un tempo: mobili in legno che il tempo fatica a consumare, sempre belli e perfetti anche quando i tarli cominciano ad aggredirli e consumarli.

Sono, di fatto, i mobili delle nostre nonne e bisnonne, lineari semplici eppure così forti e massicci, resistenti al tempo che passa.

Molti di questi mobili, risalenti a tanti decenni fa, anche un secolo e oltre, ancora oggi sono perfetti e hanno un fascino e un valore molto significativo, tale da arricchire qualunque casa.

I mobili di campagna

Se hai qualche parente che abita in campagna, quando vai a trovarlo fai attenzione all’arredamento che ha in casa: Madie in legno massiccio, lineari e dalle forme semplici, con alzate per i piatti e cassetti ove riporre i tanti attrezzi da cucina.

Che dire, poi, del tavolo, forte, massiccio, rigorosamente in legno massiccio ricavato dalla sezione di tronchi di legno quasi indistruttibile.

Altrettanto le sedie, in legno, spesso impagliate che svolgono la loro funzione da chissà quando.

Attenzione a non confondere l’arte povera con i rottami, non è così: i mobili in arte povera hanno una vita quasi infinita, se non fosse per i tarli che li indeboliscono, potrebbero durare quasi all’eterno e restare sempre belli e affascinanti.

Lo Stile Shabby

Niente a che fare lo Stile Valle Varaita con lo stile Shabby: questo, letteralmente dall’inglese “trasandato” si compone di mobili vissuti, trasandati, appunto, rimessi un po’ a nuovo ma senza la ricerca dell’estetica del “messo a nuovo”.

Sebbene siano con aspetto molto vissuto, i mobili in Stile Shabby sono rimodernati in modo che la loro vita risulti più che evidente, questo è il concetto dello stile Shabby.

Lo stile Valle Varaita

In Valle Varaita, la Valle di Sampeyre e della Bajia, per intenderci, in pieno territorio occitano, alcuni mobilifici artigianali producono mobili di grande pregio, rigorosamente in legno massiccio dove le viti e i chiodi sono quasi totalmente sostituiti da sapienti e precisi incastri.

Il colore di questi mobili varia dal tinta miele al castagno chiaro al noce chiaro fino al noce scuro. Quello, però, che caratterizza questo stile è il fatto che, pur ricordando l’arredamento in stile arte povera, sono di grande pregio e riccamente decorati con intagli e rosoni tutti intagliati a mano da sapienti artigiani locali.

Arredare una casa con lo stile Valle Varaita significa dare alla casa stessa un valore aggiunto e un calore, un carattere che nessuno potrà ignorare e ammirare: mobili artigianali che nessuna macchina potrà mai sostituire, con le classiche imperfezioni delle lavorazioni che sono un valore, quello della lavorazione a mano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *